domenica 29 dicembre 2013

BYE BYE 2013


Eccomi che riemergo dal turbinio delle festività che, devo ammetterlo, quest'anno sono state particolarmente 'provanti'. La settimana prima di Natale il mio fegato ha tenuto botta con un bruleè/aperitivo/rinfresco/cena ogni santo giorno, mentre il 24 e il 25 i cenoni/pranzoni familiari mi hanno letteralmente stesa, tanto che ho passato S.Stefano e i 2 giorni successivi a letto con i crampi allo stomaco. Non ho ancora ben capito se per indigestione/influenza intestinale/ansia ulcerosa indotta da mio padre che, incombente come la spada di Damocle, vuole sapere quanti CV sto inviando al secondo (ma propendo per quest'ultima).

Comunque, alla fine in barba a tutto e a tutti, contro le più pessimistiche previsioni, domani finalmente parto. 3 giorni a Lubiana, per festeggiare il nuovo anno con alcuni amici. Non saranno i Caraibi, ma a me basta andare. E poi, in Slovenia non ci sono mai stata. Un pin in più sulla mia mappina. Quindi sono di buon umore. :-)

Inevitabile in questi giorni ripensare che un altro anno sta per chiudersi.
Anche se ormai i buoni propositi non li faccio più perchè inutili, un microbilancio almeno mi attraversa la mente. Mi sono riletta quello che avevo scritto l'anno scorso, e sono contenta di come le cose siano cambiate in questi 365 giorni.
Le cose cambiano. Ma per davvero. 
Un po'è c**o, ma un po'una deve anche cercarsele.
Non mi pare il caso di stare qui a fare un elenco di tutte le cose che sono riuscita a fare nel 2013, delle persone nuove che ho conosciuto, delle vecchie conoscenze che ho ritrovato, dei posti nuovi che ho visto e di quelli noti che ho riscoperto (fra parentesi, ma lo devo dire, a costo di sembrare patetica e melensa: Venezia. Rivelazione confermata dell'anno, nel 2013 ci sono stata 3 volte: sempre diversa, sempre splendida. E ho finalmente capito perchè è una città da innamorati: diventa, se possibile, ancora più bella).
Ma, come l'anno scorso mi ripromettevo di non lamentarmi più, quest'anno ne ho un altro di buon proposito. Che, messo nero su bianco qui, spero mi rimanga più impresso: basta etichette.

Basta lasciarsi influenzare dalle etichette, sia quelle che ci appioppano gli altri, sia quelle che appiopppiamo noi stessi a cose e persone. Succede, ahimè, ogni santo giorno. E' da un po'che ci penso e che volevo scriverci un post, ma mi è uscito adesso e quindi lo tengo buono come proposito del 2014. Magari ci ritornerò su più avanti.
Con questo non voglio dire che mi trasformerò in una guru hippie peace&love&flowerpower, ma penso sia grandemente arrivato il momento di lasciare certi schemi prestabiliti. Soprattutto quelli che gli altri si costruiscono su di noi, perchè alla fin fine, la vita è nostra e mica degli altri.

Ok, con questa perla di saggezza finale, chiudo i battenti per questo 2013 e vado a preparare la mia trasferta slovena.
Grazie a chi si è aggiunto al mio 'salottino' virtuale in questo 2013, grazie a chi c'era già nel 2012 ed è rimasto, a chi invece si è perso per strada, grazie a chi un saluto lo lascia sempre, a chi non lo lascia mai, a chi lo lascia ogni tanto e poi boh. Grazie.

Bye bye 2013, sei stato un buon anno. Ma il 2014 sarà quello della svolta, giurin giurello.
Stay tuned.

26 commenti:

  1. Ottimo proposito direi. Il mio 2013 è stato faticoso e un tantino deludente. Certo migliore del 2012. Staremo a vedere cosa accadrà il prossimo anno, certo che un po' sono cambiata, per esempio sono diventata fatalista :)
    Buon anno cara :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e sperimao continui a migliorare! Buon anno anche a te cara Princess :-)

      Elimina
  2. Incrociamo le dita.
    Buona fine e Ottimo Inizio!

    RispondiElimina
  3. Beh, cara... buona fine e buon inizio... ti auguro uno sfavillante 2014 ricco di cambiamenti positivi! :)

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Sloveniaaaaa, bella!
    Vai a prenderti un gelato o una fetta di torta da cacao, una cioccolata calda alla Slascicarna, una pizza da Foculos, passeggia per il giardino Tivoli, e lungo il fiume (La Ljubljanica), sali a piedi al castello, perditi per le viuzze, passeggia per Trubarjeva (che è in centro ed è dove vivevo io), e vai a salutare la mia vecchia casa (che è davanti al centro sociale Rog). Vai a sbirciare Metelkova e prenditi un dolce coi semini di papavero ... Invidiaaaa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lubiana ci è piaciuta TANTISSIMO!!! Splendida, un sacco di luci, musica e gente, tutti gentilissimi...purtroppo il tempo non era il massimo (e pure poco), ma è stata una piacevolissima sorpresa! :-) chissà che bello era viverci...ora capisco la tua nostalgia slovena!!

      Elimina
  5. Io incrocio le dita, non si sa mai.
    Buona Slovenia Bì
    Un muahh

    RispondiElimina
  6. Buon viaggioooo e ti auguro un 2014 con tante belle cose e desideri esauditi!! Bacioni

    RispondiElimina
  7. ti auguro un bel po' di festeggiamenti allora, senza crampi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...quelli per fortuna sono riuscita a lasciarli a casa! Grazie :-)

      Elimina
  8. E poi.... chi viaggia il primo dell'anno, viaggia tutto l'anno!
    Buon anno Bi :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....lo scopo è proprio quello!!! ;-)
      Buon 2014 Miss!!

      Elimina
  9. innanzitutto buon anno in anticipo... mai stata in Slovenia, anche se mi piacerebbe... in realtà, basta che parto... e tutto o quasi mi va bene!!! ;)
    a casa nostra niente pranzi in cui ci si alza alle 18 e ci si risiede alle 19.30... però ogni sera sembravano farci apposta a invitarmi a destra e a manca... fortuna oggi che dovrei essere più tranquilla...
    ti aspettiamo con nuovi post... una tua affezionatissima lettrice (che non mi ricordo se ti ho scoperto quest'anno o sul finire del 2012... fatto sta... che adoro come scrivi!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Kanachan, che carina! Dai che il 2014 porta bene, me lo sento...

      Elimina
  10. Baste etichette... come mi piace questo proposito, mi sa che provo a rubartelo... per intanto buon viaggio e tantissimi auguri Bì!

    RispondiElimina
  11. Grazie a te per i bellissimi post che ci regali!
    Mi ritrovo molto nel tuo proposito per il 2014.
    Auguri e buona vacanza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tina, minivacanza splendida!
      Buon anno!!

      Elimina
  12. te lo auguro.
    io buoni propositi ho deciso che non ne farò, ma auguro a tutti coloro i quali li faranno, che si realizzino, e bene, parecchio parecchio!

    RispondiElimina
  13. Voglio darti un nuovo obiettivo sotto la voce "posti nuovi da scoprire" il 2014: Trieste. Fidati :-)

    Sposo il tuo motto: basta etichette!!
    Auguriiiiii Bi! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hehe, sfondi una porta aperta...Trieste ci sono tornata per ben 2 volte quest'anno, l'ultima proprio l'altro ieri...anche lei meravigliosa, hai ragione: nulla da invidiare a Venezia come fascino e colori! ;-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...