domenica 27 ottobre 2013

NUN J'A FO'

....e il titolo mi sa che la dice tutta: nun je la fò a starci dietro. Mannaggia a me, sono giorni, settimane che voglio passare di qua e dedicarmi un po'al blog, e invece proprio all'indomani del primo bloganniversario mi ritrovo a trascurarlo malamente. Non solo il mio, ma pure gli altri: non passo a 'salutare' nessuno da un sacco di giorni. Mea culpa, non me ne vogliate. Intendo recuperare. Ma sto sempre incollata al pc al lavoro, e nel tempo libero sono sempre fuori in giro. La sera sono talmente stanca che, se anche arrivo a leggere qualche post, nun j'a farei a commentare niente, che non fosse un zzzzzzzzzzzzzzzz sonnolento.
Poi oggi sono stata alla fiera del consumo critico e sostenibile, e mi sono ricordata che l'anno scorso c'ero stata come primo piccolo passo verso la risalita e la re-azione, e mi sono detto che dovevo assolutamente ri-aggiornare il blog. Così al volo e mezzo random, ma ormai s'è capito che è un po'il mio stile.
Quante cose sono cambiate in questi ultimi 365 giorni.
L'anno scorso c'ero stata da sola e un po'scazzata svogliata. Quest'anno con amici, vecchi e nuovi, 'alcuni' diventati fondamentali, di quelli che ti riempiono le giornate e l'esistenza, che non saprei più immaginare di farne a meno. Nuovi stimoli, nuove idee, una nuova sensazione di pace con me stessa e gli altri.
L'anno scorso un lavoro non ce l'avevo, e non vedevo l'ora di scappare.
Oggi un lavoro ce l'ho, precario e pure un po' frustrante, ma ho anche la sensazione di avere troppe cose da fare qui dove sono ora, che non riuscirei se me ne andassi, e allora meno male che per ora resto.
Un sorriso riflesso in un altro sorriso, una battuta stupida ma che ti fa rimanere gli occhi sognanti nelle ore a venire, e ti sale un risolino dal cuore. E ti ritrovi a voler riascoltare 'Felicità', che fino all'altro giorno ti ricordava quell'essere indegno che ti ha calpestata, mentre oggi la vuoi riascoltare perchè ti senti proprio come quella canzone: felice e un po'scema.



25 commenti:

  1. E allora, sulle note di Felicità, vai, divertiti e non preoccuparti per noi! :)

    RispondiElimina
  2. Haha che carino questo post! Felice di leggerti così serena :D

    RispondiElimina
  3. Oh beh, basta non essere immobili!! :)
    Felicità a te, un abbraccio.

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Vale la pena di riascoltarla anche solo per i capelli improbabili di Albano!!!
    Ti capisco, sui tempi che vorresti ci fossero e non ci sono mai, ma noi stiamo qua ad aspettarti, foss'anche random! ;)

    RispondiElimina
  5. Senti nell'aria che vaaaaaa :D
    Ma lo sai che 'sti due in Russia chiedono 500 euri a biglietto per il loro concerto?! O_O

    RispondiElimina
  6. Essere scemi è parte integrante della felicità! Bella Bì, così mi piaci!

    RispondiElimina
  7. Bentornata cara, piacere di rileggerti così leggera! ^^
    E non preoccuparti, pure io nun j'a fo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahaha, e meno male che non sono l'unica!!! :-)

      Elimina
  8. beh hai un ché di sempre piacevolissimo tra le righe mia cara...
    e secondo me je a fai alla grandisssssima!

    RispondiElimina
  9. E' vero, tante cose cambiano in un anno, come del resto possono cambiare da un giorno all'altro...
    La vita è così, prima ti attanaglia nella sua "monotonia" per poi svegliarti di soppiatto per vivere una realtà che nemmeno ti saresti immaginata...
    E comunque complimenti, perchè questi cambiamenti sono frutto della tua fatica!

    Ti abbraccio e sono felice di seguirti :)
    Lyla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lyla, che belle parole! Benvenuta da queste parti!! :-)

      Elimina
  10. se tutto questi sbatti e fai e disfa serve a sentirsi felice (un po' scema, di mio lo sono) allora spiegami come si fa...
    (tu scrivi, scrivi quando puoi. noi s'aspetta)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà che lo scorso anno ero preda di un'inerzia totale, assoluta e opprimente, non uscivo mai di casa e mi ero ridotta a un vegetale, per cui adesso il fatto di essere sempre stanca e di corsa mi sembra un enorme salto di qualità...

      Elimina
  11. Bello vedere come le cose cambiano...
    peccato per la canzone, era una bel post... :-PPPP

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahahaha, beh dai un po'di trash ogni tanto ci sta! :P

      Elimina
  12. ma dai ... felicità al limite potrei citarla io (per questioni prettamente anagrafiche!).

    Dai che j'a fai ...:-)

    RispondiElimina
  13. Bi, è la vita quella vera che ti trattiene e io dico "meglio così" :) ti mando un sorrisone

    RispondiElimina
  14. Ohhh fa mooolto piacere leggere ogni tanto delle parole positive!!!! Evvai che ce la fai!:D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...